5| Promozione dello sviluppo dei giovani e di una cultura della cittadinanza attiva

Delegato di Area: Cavestro Elisa
Cellulare: 331.2215605
E-mail: pavia.giovani@lombardia.cri.it

La CRI, in linea con la strategia 2020 e con le indicazioni delle Federazione Internazionale, promuove una cultura della cittadinanza attiva e lo sviluppo delle capacità dei giovani affinché possano essere agenti di cambiamento all’interno della comunità.
I volontari coordinano in prima persona i processi di pianificazione e gestione delle attività realizzate attraverso la metodologia della peer education.
Costituiscono obiettivi specifici di quest’Area:
promuovere lo sviluppo della fascia giovanile della popolazione e favorirne l’empowerment;
promuovere ed educare alla cultura della cittadinanza attiva.
La CRI, in luoghi di aggregazione giovanile come scuole, locali e altre Associazioni, promuove una campagna di sensibilizzazione dei giovani sui temi connessi al concetto di salute per renderli maggiormente consapevoli dei fattori di rischio.

EMST – EDUCAZIONE MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI
Riguardante questa tematica, i giovani della Croce Rossa svolgono attività di prevenzione delle Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST) attraverso interviste conoscitive/informative durante le serate universitarie degli studenti pavesi.


MIGRATION
La CRI diffonde una cultura della pace e della non violenza, dell’inclusione sociale e della valorizzazione delle diversità attraverso un progetto volto a sensibilizzare il giovane sulla figura del migrante mediante lezioni interattive che si tengono nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.
Croce Rossa, con le attività di Migration, collabora con altre Associazioni della realtà pavese alla realizzazione del progetto “Cittadinanza e Costituzione